Aurora Football Talks: la formazione corre sul web

Utilizziamo Zoom, Skype e Facebook per presentare a tutti gli allenatori italiani le nostre best practice o per formarli con importanti personaggi del mondo del calcio nostri ospiti”

La Formazione è tutto. Anche, e soprattutto, in tempo di reclusione domestica. Aurora Desio e Tiki Taka Academy anche in questo periodo così particolare hanno deciso di mettere in campo un piano per la crescita degli allenatori, propri e del territorio. Andando a presentare proprie best practices oppure portando personaggi importanti del panorama calcistico ad affrontare tematiche specifiche. Utilizzando varie piattaforme, da Facebook a Zoom e Skype, e in maniera gratuita e condivisa. Il contenitore è stato chiamato “Aurora Football Talks”.

I prossimi eventi in programma sono:

Lunedi 23 marzo ore 20.45: “Viaggio tra i settori giovanili d’Europa, buone pratiche e differenze”, con alcuni mister professionisti che hanno compiuto un tour degli stessi e ne racconteranno i punti chiave (posti esauriti).

Martedì 24 marzo ore 20.45, Umberto Ruggiero, attuale preparatore U19 Genoa, ex direttore metodologia SG Sampdoria, ex preparatore Dinamo Bucarest e Nazionale Zambia, docente Figc affronterà il tema “Calcio e neuroscienze. Allenare attraverso i neuroni specchio. Teoria ed esercitazioni pratiche”. (per aderire scrivere via whatsapp al 3397379254)

Altri eventi open saranno annunciati nei prossimi giorni.

I primi tre eventi già svolti hanno visto il Direttore generale Alessandro Crisafulli raccontare alla trasmissione web “Cambio di campo” come si trasforma una società dilettantistica in un polo di formazione e di cultura calcistica di livello nazionale.

Poi, Daniele Tacchini, allenatore professionista ex di Carpi e Parma e collaboratore Aurora, ha presentato il progetto comune CSI Milano e Aurora Desio, “Keep fit! Play at home” a una vasta platea di tecnici sulla piattaforma di Allenatore.net. Il primo e più ampio progetto di allenamento domestico sull’asse Cina – Italia, che è stato anche inserito da Regione Lombardia, assessorato allo Sport, tra le buone pratiche da seguire.

Il terzo appuntamento ha visto invece salire “in cattedra” Edoardo Darone, responsabile tecnico bluarancio, che ha presentato a una vasta platea di 9mila allenatori di tutta Italia, su un gruppo Facebook specializzato, il format innovativo dell’Asilo del Calcio per bambini dai 2 ai 5 anni, suscitando anche in questo caso grande interesse e curiosità.

Per qualsiasi info o richiesta di adesione o proposta scrivere ad auroradesiosettoregiovanile@gmail.com