Ecco i quadernoni #SquadraAntiBulli: così l’Aurora augura buona scuola ai suoi ragazzi

“Mettiamo i bulli in fuorigioco, scendi in campo con noi…la prima #SquadraAntiBulli d’Italia”. Dopo aver lanciato tre anni fa l’operazione contro ogni forma di bullismo, con le 300 nuove magliette per tutto il Settore giovanile, l’Aurora ha deciso di fare un passo in più. Nella direzione di quella che è la sua missione primaria, da sempre: educare le nuove generazioni, attraverso lo sport e i valori sani.

Un passo dentro le scuole, in quella che è una delle agenzie educative primarie e dove spesso, purtroppo, il bullismo è all’ordine del giorno. Ecco che il Club ha deciso di realizzare 200 quadernoni griffati Aurora, con logo e colori sociali, ma anche e soprattutto con l’immagine della maglietta #SquadraAntiBulli e l’invito a tutti, a unirsi in questa battaglia di civiltà.

I quadernoni sono stati realizzati con l’aiuto di due realtà locali che hanno voluto sostenere l’iniziativa: l’autofficina Cecconi di via Pietro da Desio e la stazione di servizio Eni di via Milano 230. Due realtà locali che hanno dimostrato grande sensibilità in questo senso.


“E’ il nostro regalo per augurare a tutti i nostri piccoli calciatori un buon ritorno a scuola in questo periodo così delicato – spiega la dirigenza dell’Aurora -. Un modo per ricordare a tutti loro quanto sia fondamentale lo studio e per proseguire il nostro impegno contro bullismo e cyberbullismo che restano fenomeni preoccupanti. Grazie a tutti coloro che ci hanno sostenuto in questa campagna di sensibilizzazione e un invito ad altre realtà del territorio di farsi avanti per scendere in campo con noi”.