FoodBall: progetto di Educazione Alimentare con Aurora Desio

Quanto è importante una sana alimentazione per stare bene? Tanto. Quanto è importante una corretta alimentazione per poter praticare al meglio uno sport? Altrettanto. Lo dimostrano tutti gli studi scientifici.

E vogliamo dimostrarlo anche noi, nella pratica, con un progetto di educazione alimentare rivolto ai nostri bambini, ragazzi e, di conseguenza, ai loro genitori.
Con un “patto” tra la Società e le famiglie – anche in questo caso – per il bene dei nostri giovani atleti.

Il progetto – sotto la regia della nostra nutrizionista dott.ssa Silvia Briganti del Cam di Monza – si articola in 3 fasi.

1) vi chiediamo di rispondere a questo breve e semplice questionario (entro venerdì 24 febbraio) sulle abitudini alimentari dei vostri ragazzi: rispondete insieme, genitori e figli, in modo da poter già discutere e riflettere su questi tempi.

2) i dati emersi saranno elaborati e poi discussi in una serata dedicata al tema, insieme ai genitori

3) i ragazzi invece, per una settimana, saranno impegnati in allenamenti speciali di “FoodBall”…cioè allenamenti calcistici ma con delle informazioni e dei giochi di educazione alimentare, predisposti dai nostri formatori.

Che ne dite? #MangiaConLaTesta #NonMangiartiQuestoGol #FoodBall

Questionario FoodBall